fbpx
addominali scolpiti

Addominali scolpiti || Cosa ti serve

Addominali scolpiti e relative foto sui social, l’emblema del benessere nella società dell’immagine. Vuoi addominali scolpiti? Va bene si può fare, ma ti prego di non farmi sentire più quello che ho sentito ieri da una allieva che ho preso in carico da pochissimo.

Leggi questo breve esempio per capire da quale base NON partire per scolpire il tuo addome.

  • Trainer: “ faremo un bel circuito con esercizi a catena cinetica lunga, metabolicamente attivanti. Dovete fare TOT ripetizioni in 20 minuti. Se finite in tempo facciamo un circuito mirato agli addominali.
  • Ragazza che vuole gli addominali scolpiti: “ scusa, ma posso iniziare dal circuito addominali?”
  • Trainer: “come mai? Hai qualche problema in particolare?
  • Ragazza che vuole gli addominali scolpiti: “no, è che voglio gli addominali scolpiti, quindi vorrei esser sicura di fare tutto il circuito addominali”

Ecco, questa è una idea vecchia, anzi vecchissima, che bisogna totalmente eliminare!

Fare addominali NON ti aiuterà ad avere la tartaruga

Il crunch è comunemente sopravalutato nella sua capacità di generare un addome definito.

O perlomeno non è la strategia principale per ottenere il risultato.

Ora, molti di voi penseranno che non sto dicendo nulla di nuovo. Che questa cosa è risaputa, e pensavo così anche io.

INVECE NON E’ COSI’

Ancora oggi una buona percentuale di persone con cui parlo pensa che facendo gli  “addominali” (nella accezione comune si intende fare crunch e simili) escano fuori i famosi addominali scolpiti.

Per avere al posto dell’addome quella scacchiera durissima che tanto agognavi è importante e prioritario solo questo, e te lo dico in parole semplici:

TOGLIERE GRASSO ADDOMINALE

Hai fatto caso ai bambini che giocano in spiaggia in estate? Hanno dai 5 ai 10 anni e alcuni di loro sembrano avere la famosa tartaruga. Eppure si suppone che a quell’età non si facciano 3 sessioni di crunch settimanali, no?

Molto semplice: sono magri, asciutti. Non hanno massa grassa addosso. Hanno una bassissima percentuale di liquido extracellulare. Una fortuna genetica? Discorso ampio…potremmo dire anche di SI, ma quanto è importante il comportamento alimentare familiare? Tanto.

Ma non divaghiamo… vuoi anche tu la scacchiera come il bambino di 5 anni ma non riesci a “spannare” questo addome?

Semplice:

                Dieta, allenamento e stile di vita.

Per ciò che riguarda la dieta non si scappa: fatti seguire rigorosamente da un nutrizionista sportivo, competente e abilitato. Non credere a chi ti dice di togliere i carboidrati. Non credere a chi ti dice che devi fare la chetogenica come panacea di tutti i mali. Non credere a nessuno, fatti seguire solo da un NUTRIZIONISTA SPORTIVO. E basta.

Invece per quel che riguarda l’allenamento devi prediligere esercizi metabolicamente attivanti. Meglio un circuito di allenamento funzionale (che comprende impegno muscolare da parte di tutte le tue catene cinetiche) piuttosto che una sessione di soli addominali.

O se vogliamo dirla in modo drammaticamente riduttivo meglio 50 burpees che 200 crunch. Giusto per far capire il concetto.

Con stile di vita mi riferisco alle variazione di produzione endogena dell’ormone dello stress: il cortisolo.

E’ un elemento importante se si parla di raggiungere obiettivi di definizione estrema, poiché, quando il nostro sistema mente/corpo è sotto stress, tende a stoccare fisiologicamente grasso in determinate riserve corporee.

Qui il tema è ampio: dire ad una persona stressata di non essere stressata è il modo migliore per farsi mandare a quel paese.

Tuttavia, con l’aiuto del tuo team Personal trainer/nutrizionista puoi farti guidare a modificare il tuo stile di vita. Si parla di gestione dei ritmi circadiani sonno-veglia, si parla di ottimizzare la frequenza di allenamento in modo da avere un risultato fisico senza aumentare eccessivamente il livello di stress per il tuo corpo, si parla di trovare dei metodi di gestione e sfogo della rabbia.

Se avete dubbi o domande da fare scrivetemi a info@focustraining.it, sarò lieto di aiutarvi a capire cosa fare nel vostro caso specifico.

Concludo con un consiglio generale e veloce:

 se vuoi gli addominali scolpiti non perdere tempo con 1001 modi di fare i crunch.   

Dott. Flavio Bulgarelli

Psicologo e personal trainer

Titolare di Focus Training Studio

Condividi post